BEA Chieri: la prima conferma è Luca Mosca

Zapytajbukmachera.pl » BEA Chieri: la prima conferma è Luca Mosca

Nonostante l’estate sia appena iniziata, è da settimane che lo staff BEA è al lavoro per gettare le basi sulla prossima stagione, ed è già tempo di prime ufficialità. BEA Chieri è felice di comunicare che anche nella prossima stagione Luca Mosca vestirà i colori arancio-neri nel campionato di C Gold.

Classe ’99, esterno dalla grandi doti fisiche e atletiche, Mosca muove i primi passi con la palla a spicchi nel centro minibasket BEA di Trofarello. Dopo le esperienze nel Settore Giovanile di PMS (dove si è tolto non poche soddisfazioni a livello nazionale) e i primi passi nel mondo senior tra Carmagnola e Saluzzo, due anni fa torna tra in arancione ed è da subito uno dei protagonisti della cavalcata della Planet Smart City verso la C Gold. Pedina importante nella vittoria del campionato di C Silver, nell’ultima stagione dimostra di poter essere protagonista anche nel massimo campionato regionale, alzando ancora la qualità del suo gioco e diventando una vera e propria bandiera del PalaCascinaCapello partita dopo partita. L’infortunio in primavera lo tiene fuori dal campo nel finale di campionato, ma la riabilitazione ora procede spedita e sarà pronto in campo per una stagione che si preannuncia entusiasmante.

Mosca è legato a doppio filo al progetto BEA Leopardi: oltre che giocatore chiave della C Gold chierese, dall’anno scorso è co-Responsabile del Settore MiniBasket BEA, dopo proficue stagioni con il ruolo di istruttore. Ora continuerà anche il percorso da istruttore, per la gioia di tutti i mini Leopardi che in lui potranno vedere un modello da seguire per arrivare alla Prima Squadra.

«Dentro e fuori dal campo, negli ultimi anni Luca è diventato uno dei volti più rappresentativi del nostro progetto – commentano il DS Stefano Piccionne e il GM Salvatore Morena Rispecchia a pieno i valori umani e sportivi di BEA, di cui è un punto fondamentale. Siamo certi che continuerà a fare bene come giocatore e istruttore»

Le prime parole di Mosca dopo il rinnovo: «Sono molto contento di fare ancora parte di questo progetto così ambizioso. Ringrazio la società per aver scelto di confermarmi anche per la prossima stagione sportiva. La scorsa non è stata semplice, complici gli infortuni. Ora stiamo già lavorando per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ci aspetta una stagione entusiasmante e non vedo l’ora di rivedere il PalaCascinaCapello pieno del nostro pubblico».